Quando si scrive per il web, è importante scrivere contenuti di qualità, che piacciano ai lettori e li incuriosiscano al punto da seguire assiduamente le nostre pagine. Per riuscire ad accalappiarsi l’attenzione degli utenti bisogna quindi scrivere notizie fresche, interessanti ed accattivanti, ma anche la forma in cui le si presenta può fare la differenza.

Alcune tipologie di articoli, infatti, attirano più facilmente la curiosità dei navigatori del web, spingendoli a visitare il proprio sito. Ecco quindi 4 soluzioni per scrivere contenuti web in gradi di attirare visite.
 

1. Le liste

In cima alla lista non possono che esserci loro, le liste. 3 consigli per…, 4 idee per…, le 7 meraviglie del mondo e anche i 10 comandamenti: le liste attirano l’attenzione, sono facili da leggere, veloci e intuitive, e permettono ad ogni articolo di ottenere tutta la visibilità che cerca.
 

Per sapere perché le liste sul web funzionano, leggi l’articolo dedicato all’argomento: CLICCA QUI

 

2. Le infografiche

Contenuti web La lettura sul web richiede rapidità, è per questo che piuttosto che leggere interi paragrafi dedicati ad argomenti molto strutturati, gli utenti preferiscono guardare una bella infografica che, se ben organizzata, riesce a trasmettere tutte le informazioni a colpo d’occhio. Attenzione però, poiché sono immagini, le infografiche non sono visibili ai motori di ricerca, per cui è meglio corredarle di un testo introduttivo interessante.
 

3. Le statistiche

Così come accade per le immagini, anche leggere numeri e comprendere il loro significato è più immediato, è per questo un’altra soluzione per presentare i propri contenuti web è corredarli di statistiche e dati che, come le infografiche, riescono a trasmettere i concetti in modo veloce ed intuitivo, accendendo l’attenzione dei lettori.
 

4. I mashup

Dulcis in fundo, un’altra idea per presentare contenuti accattivanti sono i mashup. Si tratta di contenuti di varia natura, testuali, fotografici e video, sapientemente uniti da un fil rouge che li trasforma in un riassunto di tutto quello che c’è da sapere su un argomento. Molto usata dalle testate giornalistiche, questa soluzione può essere usata anche per blog e news aziendali, l’importante è raccogliere i contenuti e intepretarli, per dare una visione tutta nuova al lettore.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sulle tue pagine social!