Ogni pagina web è connessa in Rete, per questo gli anchor text sono fondamentali per tessere legami e spianare la strada a chi naviga il Web, ma come funzionano esattamente e come possono aiutarti a migliorare il posizionamento del tuo sito web? Scopriamolo!

 

Cosa è un anchor text?

Un anchor text è un “testo ancóra”, ovvero una parola, una frase o un intero testo di una pagina web che è in realtà collegato ad un’altra pagina. Questo link serve all’utente per approfondire i temi trattati nella pagina che sta leggendo, oppure per scaricare contenuti nuovi, dagli ebook fino ai listini prezzi, o ancora per raggiungere pagine di contatto o pagine dedicate a specifici prodotti/servizi. Dal punto di vista SEO, invece, questi link rappresentano le strade che gli spider dei motori di ricerca seguono per raggiungere nuove pagine e trovare sempre nuovi contenuti da indicizzare.
 

Come sfruttare gli anchor text per il SEO

Tra i tanti fattori che Google considera per definire l’autorevolezza di una pagina e decidere di mostrarne il contenuto tra i risultati di ricerca ci sono il numero e la qualità dei link in entrata. A livello di SEO, dunque, gli anchor text servono poco per le pagine in cui si trovano, ma diventano di fondamentale importanza per le pagine che ricevono il link, poiché sono l’ancóra a cui aggrapparsi per ottenere link in entrata ben valutati dai motori di ricerca.
 

Quando si crea una strategia basata sul link building, bisogna prevedere la creazione di un numero di anchor text presenti su siti autorevoli che linkano alle proprie pagine web, solo così i motori di ricerca potranno raggiungere i propri contenuti e premiarli mostrandoli agli utenti.

 

Quando un anchor text non ti aiuta

Anchor text e SEOPoiché l’anchor text deve essere funzionale alla pagina di destinazione, per essere davvero efficace deve essere costruito attorno alle parole chiave per le quali si vuole far apparire la pagina di destinazione nei risultati di ricerca. Un anchor text quindi non è utile per l’attività SEO quando la parola di partenza non è una keyword, ma è un testo generico, poco pertinente, particolarmente lungo e poco interessante. Inoltre, l’anchor text perde di valore se il sito su chi lo hai pubblicato lo specifica con il tag NOFOLLOW, cioè un’indicazione per i motori di ricerca che suggerisce agli spider di non seguire il link e quindi non raggiungere la pagina di destinazione.
 

Avere molti anchor text sulle tue pagine ti penalizza?

Ci sono pareri contrastanti riguardo alle penalizzazioni che Google darebbe a chi usa molti anchor text nei propri contenuti. Sebbene non si abbia certezza di questa fantomatica penalizzazione, una cosa è certa: offrire molti anchor text, sia che linkano ad altre pagine del proprio sito web sia che guidano gli utenti verso siti esterni, è molto utile per i lettori. Avere “parole cliccabili”, infatti, permette loro di navigare sul web, approfondire gli argomenti che li interessano e rendere più piacevole la loro esperienza, migliorando di conseguenza la reputazione dei tuoi contenuti e l’autorevolezza della tua azienda on line.