Instagram è il Social Network per immagini dove le parole la fanno da padrone. Scopri come usare i contenuti testuali per rendere più efficace la tua comunicazione.


Chiunque abbia anche solo registrato il suo account su Instagram si è subito accorto di come questo Social Network funzioni per immagini. E le parole? Tra tanti scatti e infografiche, le parole acquisiscono un potere enorme, perché riescono a fidelizzare il cliente e farlo andare oltre il cuoricino sull’immagine del tuo post. Ecco come.

 

Instagram: il feed delle immagini

Instagram è un Social Network piuttosto semplice. Una volta aperto il tuo account, inizi a caricare immagini – puoi caricarne una sola, una sequenza di immagini o anche piccoli video. Le tue immagini andranno a riempire la bacheca dei tuoi follower e viceversa, così che ogni volta che entri nella App potrai scorrere le immagini dei tuoi contatti, facendo doppio click sull’immagine stessa per esprimere il tuo apprezzamento con un cuoricino <3.

Poiché le immagini sono molto più immediate rispetto ai testi, Instagram richiede un’attenzione minima e la maggior parte degli utenti passa il tempo scorrendo il feed guardando in modo sommario grafiche e fotografie, per fermarsi solo quando trova qualcosa che cattura la sua attenzione.

Quando usare le parole su Instagram

Nel momento in cui un utente si ferma su un’immagine che ha attirato la sua attenzione, chi ha pubblicato quello scatto deve convincerlo che non si è fermato invano e che ciò che vuole comunicare è davvero interessante. È in questo momento che entrano in gioco le parole!

La descrizione delle immagini di Instagram è fondamentale per trasmettere all’utente una chiave di lettura adeguata, confermare il suo interesse e guadagnarsi la sua fiducia.

Come usare le parole su Instagram

I contenuti testuali trovano spazio in due sezioni ben distinte di Instagram: la descrizione delle immagini e la descrizione dell’account.

 

1- Descrizione immagine

Nella descrizione dell’immagine le parole servono a confermare se lo scatto risponde davvero agli interessi dell’utente, ma non solo. Nella descrizione puoi quindi usare le parole per:

  • dare informazioni aggiuntive che confermano o sono in totale disappunto con lo scatto stesso – in questo caso, però, attenzione ad usare l’ironia in modo adeguato ed evitare qui pro quo.
  • invitare gli utenti a compiere un’azione, ad esempio inserendo un numero di telefono o l’indirizzo di una pagina web – che però non potrà essere cliccata, per cui assicurati che sia un indirizzo facile da trascrivere
  • comunicare dati aggiuntivi rispetto all’immagine, come i modelli/le taglie disponibili, gli orari di apertura,…
  • inserire la tua immagine in un contesto, sfruttando gli hashtag – te ne parlo qualche riga più in giù.

2- La descrizione del profilo

Tutte le immagini che hai caricato su Instagram vengono raccolte dalla piattaforma all’interno della tua schermata di profilo, dove puoi inserire un’immagine che ti rappresenti e una piccola descrizione di te.
Anche in questo caso, l’immagine attira l’attenzione, ma sono le parole che portano l’utente a decidere o meno di restare in contatto con te. Lo spazio per la descrizione è molto stringato, ma puoi comunque usare le parole per:

  • Dire chi sei
  • Comunicare i tuoi interessi
  • Spiegare come contattarti

Per rendere più efficace la tua descrizione, non perderti in chiacchiere e vai dritto al sodo. Usa le emoji per creare un punto elenco d’impatto e usa sostantivi per descriverti, sono più concreti e immediati da comprendere.

Come usare gli hashtag in modo efficace

Gli hashtag sono termini e frasi precedute da un # e sono cliccabili. Gli hashtag rappresentano le categorie che l’utente assegna alle immagini e permettono di trovare tutti gli scatti che corrispondono allo stesso #, agevolando la navigazione degli utenti tra tutte le foto presenti su Instagram che sono state categorizzate con lo stesso argomento.
Usarli in modo adeguato, inserendo le categorie che davvero rappresentano il contesto delle immagini e non parole a caso, ti aiuta a farti trovare dagli utenti che cercano immagini di argomenti simili, fa crescere la popolarità del tuo account e ti permette di diventare un punto di riferimento per il tuo settore.

 

Un’immagine vale più di mille parole, ma è solo con le parole che si puà creare una relazione. Anche su Instagram.

Parole su instagram dove e come