Stai rifacendo il sito web della tua azienda, e il tuo consulente ti ha proposto di aprire anche un blog aziendale. Perché dovresti farlo? Perché un blog aziendale ti aiuta a raggiungere più facilmente alcuni dei tuoi obiettivi. Ecco come.
 

Obiettivo 1: aiutare i clienti prima e dopo gli acquisti

Se hai un’azienda che produce articoli destinati soprattutto alla vendita B2C, avrai sicuramente bisogno di comunicare con i tuoi clienti sia prima, per spiegare i reali vantaggi offerti dai tuoi prodotti, sia dopo, per garantire un puntuale servizio di costumer care. Grazie ad un blog aziendale puoi pubblicare regolarmente info utili su come usare i tuoi prodotti, e renderle disponibili a tutti gli utenti del web e ai tuoi clienti consolidati. In questo modo puoi far risparmiare tempo e risorse al tuo ufficio commerciale e al tuo ufficio assistenza clienti che potrà dedicarsi a questioni più strategiche.
 

Obiettivo 2: diventare “leader di mercato”

Grazie ad un blog aziendale puoi far sentire la tua voce e dimostrare tutta la tua competenza ed affidabilità. Pubblicando regolarmente informazioni, consigli e idee all’interno delle pagine del tuo blog, infatti, potrai avvalorare la tua conoscenza dei prodotti e la tua esperienza nel settore, creando un rapporto di fiducia con chi ti legge, che riconoscerà nella tua azienda una realtà sulla quale contare. A chi credi che si rivolgeranno i tuoi lettori quando avranno bisogno di acquistare prodotti come il tuo in futuro?
 

Il dettaglio da non sottovalutare: per diventare una voce autorevole ed ascoltata, non basta aprire un blog, bisogna pubblicare articoli in modo costante nel tempo e coltivare i rapporti con gli utenti rispondendo alle loro domande e ai loro commenti. Solo così è possibile diventare un punto di riferimento del quale gli utenti si fidano e al quale si affideranno per i loro futuri acquisti.

 

Obiettivo 3: ottenere visibilità

Terzo obiettivo che ti aiuta a raggiungere un blog aziendale è la visibilità sui motori di ricerca. Con tutta probabilità i tuoi post saranno infatti correlati da uno stesso tema comune e se non saranno troppo “pubblicitari” bensì informativi, hai buone probabilità che Google consigli il tuo sito agli utenti che stanno cercando un prodotto o servizio come il tuo, aumentando a dismisura le probabilità di essere contattato da nuovi potenziali clienti.
 

Hai trovato il tuo obiettivo? Ora è giunto il momento di scrivere!

Se hai poco tempo per farlo, puoi sempre contattarmi e sarò felice di scrivere i tuoi post per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi!

 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sulle tue pagine social!